Regione Abruzzo
Alto Contrasto Reimposta
Area Protetta
Menu
Menu
Stemma

Un tesoro nascosto tra le montagne di Barrea: gli orapi

Pubblicato il 14/08/2022
Pubblicato in: Flash Sindaco
Un tesoro nascosto tra le montagne di Barrea: gli orapi

Il loro nome scientifico è quello di Cheonopodium bonus Henricus, ma pochi li conoscono con questo termine. Gli orapi, noti anche con i nomi di olaciolapivollari, farinello buon enricoimbiede, sono  spinaci selvativi ricchi di ferro, vitamine C, B1 e B12 e sali minerali.

Anticamente erano utilizzati, per via delle loro proprietà, come ricostituenti e prodotti depurativi e lassativi.

Le foglie degli orapi, se cotte con l’olio d’oliva, vengono utilizzate come impacchi contro piaghe e scottature.

Ma è come ingrediente di cucina che gli orapi danno il meglio di sé.

Notizie Collegate
05/02/2024 I “Duchi alati” all’Arca di Noè
25/01/2024 Bando di Concorso per giovani imprenditori del Parco Nazionale
23/01/2024 Manifestazione d'interesse accoglienza minori
12/01/2024 Il Lago di Barrea tra i '10 laghi più belli d’Italia da vedere in questo inverno'
31/12/2023 AUGURI DI BUON ANNO 2024
30/12/2023 Eco-Calendario Gennaio 2024 - Utenza non domestica

Esprimi il tuo giudizio sul contenuto di questa pagina

Positivo

Sufficiente

Negativo

Utilità

Amministrazione Trasparente
Albo Pretorio
Servizi al cittadino
Delibere
Determine
Regolamenti
Calcolo IMU
Pubblicazioni di matrimonio
Cambio Residenza